Taste - Sapori Mediterranei

Castel San Giorgio, bruciata l’auto del consigliere comunale Aniello Gioiella

Attualmente le indagini sono in corso per capire l'origine del rogo, nessuna pista è esclusa

Federica D'Ambro

E’ stata completamente bruciata l’autovettura del consigliere comunale di Castel San Giorgio, Aniello Gioiella. Il rogo è stato appiccato nel cuore della notte, in quel momento l’auto era parcheggiata all’interno del parco in cui abita il consigliere a Nocera Superiore. Le fiamme hanno richiamato l’attenzione di Gioiella e dei vicini di casa che da subito hanno allertato le forze dell’ordine.
Sul posto i carabinieri dell’ Aliquota Radiomobile del Reparto territoriale di Nocera Inferiore e i vigili del fuoco di Sarno.
Attualmente s’indaga per capire in che modo si sono generate le fiamme. Nessuna pista è esclusa.
“sE dovesse emergere che il fatto è doloso – ha dichiarato Gioiella – purtroppo devo ricollegarlo alla mia attività politica, anche in relazione ai fatti capitati a Castel San Giorgio negli ultimi mesi”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.