Taste - Sapori Mediterranei

Caso lotti AstraZeneca, la precisazione dell’Asl di Salerno

Un lotto sospeso e ritirato, un altro momentaneamente non sarà utilizzato, continuano i vaccini con altri lotti AstraZeneca

“L’ASL Salerno precisa che il lotto n. 2859 è stato sospeso e ritirato da tutti i punti vaccinali, informa inoltre che a seguito di indicazioni regionali, momentaneamente non sarà utilizzato il lotto ABV 6096 e il non utilizzo temporaneo è stato previsto a mero titolo precauzionale e per il momento strettamente necessario al completamento degli esami della predetta campionatura da parte dell’ISS”. Si legge in una nota dell’Azienda Sanitaria Locale di Salerno.

“Si ribadisce che restano confermate le attività vaccinali destinate al personale scolastico alle forze dell’ordine e alle altre categorie previste con gli altri lotti di Astrazeneca presenti in azienda.
La situazione è costantemente monitorata, l’azienda renderà noti ulteriori aggiornamenti in tempo reale”.

La disposizione ufficiale della Regione Campania

determina

La nota della Regione Campania: Non ci sono controindicazioni sanitarie al prosieguo della somministrazione di vaccini AstraZeneca

“L’Unità di Crisi, riunitasi d’urgenza questa mattina, ha recepito le indicazioni del Ministero della Salute, sbloccando la somministrazione del vaccino Astrazeneca che quindi riprenderà regolarmente, fatti salvi i lotti sui quali, in via precauzionale, è in corso una campionatura da parte dell’Istituto Superiore di Sanità. Tali lotti non verranno utilizzati per il tempo strettamente necessario al completamento della campionatura. Non esistono al momento controindicazioni sanitarie al prosieguo della campagna vaccinale con Astrazeneca”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.