Taste - Sapori Mediterranei

Case vacanze fantasma nell’Agro: boom di denunce

Una coppia di Nocera avrebbe pagato 200 euro per poi perdere ogni contattato con la proprietaria di casa

Con l’arrivo della bella stagione aumentano i tentativi di truffa ai danni dei vacanzieri. Nell’agro nocerino sarnese si è registrato un boom di denunce contro ignoti per case vacanze fantasma, come riporta Il Mattino.
L’ultima vittima di queste truffe è una coppia di Nocera che avrebbe versato 200 euro tramite carta prepagata postapay per bloccare un immobile trovato su Subito.it. Il giorno successivo, la coppia avrebbe contattato la padrona di casa per riferire dell’avvenuto pagamento ma quest’ultima avrebbe fatto perdere le due tracce, non rispondendo al telefono. Insospettiti, i due hanno così denunciato l’accaduto ai Carabinieri: dalle prime verifiche risulta che numero di cellulare e codice fiscale risulterebbero intestati a un uomo di Pozzuoli e a un’ucraina di Frattamaggiore. La Procura ha dunque delegato le rispettive stazioni carabinieri a effettuare tutti i controlli del caso, oltre a verifiche presso Poste Italiane per i movimenti e i dettagli del conto sul quale sono transitati i soldi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.