Taste - Sapori mediterranei

Cartoni per pizze: “Fatturazioni fittizie” nel mirino della Finanza una nota azienda salernitana

Azienda leader del settore, con sede a Salerno e Portici, attenzionata dalle Fiamme Gialle

Francesco Pecoraro

È finito sotto la lente della Guardia di Finanza l’imprenditore campano S.G. titolare di un’azienda leader nel settore della distribuzione di cartoni per pizza con sedi a Salerno e Portici .
L’ azienda è infatti stata attenzionata dalle fiamme gialle per delle cessioni di quote avvenute nel 2014 e per alcune anomalie tributarie riscontrate nei bilanci .
A seguito della chiusura della verifica fiscale sono scattate le denunce nei confronti degli amministratori con l ‘accusa di fatturazioni fittizie e omesse dichiarazioni dei redditi oltre alla nuova figura di reato delle false comunicazioni sociali .
L’azienda , assistita dal penalista Avv. Giovanni Vitale , ha già contestato in parte il dato contabile emerso dall’accertamento ed è pronta a smentire in giudizio l’intero teorema accusatorio .
Ancora una volta viene attenzionato il settore della produzione dei cartoni per pizza già finito recentemente in una inchiesta dell’Autorità sulla Concorrenza che ha aperto un ‘indagine sull’esistenza di un presunto “cartello ” di aziende ,specializzate nel settore , che avrebbero illecitamente stabilito il prezzo del prodotto in violazione della normativa vigente

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.