Taste - Sapori Mediterranei

I carri, volo della colombina e prodotti tipici: tutto pronto per il Gran Carnevale di Baronissi

Presentato questa mattina al Comune, primo appuntamento domenica 19 febbraio

Si apre il Gran Carnevale di Baronissi con carri allegorici, il volo della colombina da Palazzo di Città, un ricco programma di animazione per bambini, musica, balli e degustazione gratuita di dolci. Primo appuntamento è per domenica 19 febbraio dalle ore 10, con la sfilata dei carri lungo il Corso Garibaldi e il lancio della Colombina da Palazzo di Città, alle ore 10.30.

Si replica martedì 28 febbraio dalle ore 16, con il gran falò e la Morte del Carnevale in largo Ambrosoli. Baronissi si animerà con la presenza dei carri allegorici curati dalle associazioni locali e dai gruppi di ballo che sfileranno colorando la città di mille colori. Per i visitatori anche dolci tipici carnevaleschi grazie all’Associazione Alvaa che ne curerà gratuitamente la distribuzione in Villa Comunale. “Made in Sud”è il carro allestito dall’associazione “Baronissi Insieme”; la parrocchia Maria SS.ma delle Grazie ha dedicato il carro di quest’anno al cartone animato Oceania; l’associazione “Cultura e Spettacolo Saragnano e Contrade” proporrà un grande classico per i bambini: Il Magico Mondo di Aladin; l’associazione Casal Barone in collaborazione con l’associazione “Sogno e Realtà” presenterà il carro dei Dalton.

La Pro Loco Diecimari Baronissi in collaborazione con l’ASD Roberto Grimaldi metterà in scenaZio Paperone & l’Italia ladrona; i “Ragazzi di Capriglia” proveranno a stupire il pubblico con Batman e la rivincita di Joker.  L’associazione il Castello metterà in scena “Lo zio d’America di Pandola”, mentre l’Associazione Il Gabbiano presenterà “La danza del drago”; M&M’s per la Parrocchia Santa Croce e S. Bartolomeo mentre la Morte del Carnevalesarà preparata e inscenata da “I Cavalieri dell’Irno e ASD Madre Terra”.

“Il Carnevale è un’occasione di coinvolgimento di tante realtà associazionistiche locali e non solo – sottolinea il presidente del Consiglio comunale, Vincenzo Melchiorre – che lavorano per mesi all’organizzazione di un evento che richiama ogni anno migliaia di visitatori e che rappresenta oggi il fiore all’occhiello del ricco programma di eventi che Baronissi è capace di offrire”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.