Pizzeria Betra Salerno

Carpedil spettacolo contro un inerme Civitanova,Inarrestabile Insfran

Continua la serie positiva di vittorie della squadra salernitana, l'obiettivo salvezza non è più un miraggio

admin

La Carpedil continua la sua scia positiva di vittorie battendo in casa il Civitanova riportando il risultato finale di 66-60.

Eppure era partita bene la compagine ospite mettendo subito a segno sei punti  nei primi minuti di gioco.

Maggiore però è stata la determinazione delle granata che chiudono il primo quarto su 29 a 20.

Nel secondo quarto le reti della paraguaiana Insfran e Camilla Valerio portano la Carpedil sul 38-25.

Nel frattempo il Civitanova tenta la rimonta realizzando 12 punti, ma la Carpedil riprende le redini del gioco.

Ancora protagonista la Insfran che riporta le sue in vantaggio di dieci punti (54-44 nda).

In seguito il Civitanova resta col fiato sul collo alla compagine granata alla sola distanza di due punti sotto (61-59 nda).

La Carpedil riesce comunque a conservare il vantaggio e a  chiudere la partita con una brillante vittoria importante per la salvezza.

 

 

CARPEDIL SALERNO-INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE 66-60 (29-20; 40-37; 54-44)

SALERNO: Valerio 17, Assentato ne, Insfran 36, Carcaterra ne, De Sanctis ne, Viale ne, Dentamaro 5, Maggiore, Cartolano ne, Ardito 8, Braida, De Mitri.

CIVITANOVA MARCHE: Manzini 11, Gomes 7, Iannucci 22, Piscini 2, J.Trobbiani 8, Romano, Delibasic 6, Vinciguerra, Zaccari, Filippetti 4. All: Perini.

Arbitri: Spano di Sannicandro (BA) e Schena di Castellana Grotte (BA)

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.