Taste - Sapori mediterranei

Carabinieri si fingono netturbini per arrestare due truffatori seriali

In manette anche un minorenne

Federica D'Ambro

Carabinieri si fingono netturbini per incastrare e arrestare due truffatori seriali. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino, a finire in manette sono stati Antonio Ascione, 55enne, e V.B 17enne che dovranno rispondere di concorso in truffa aggravata. Sembrerebbe che i due ladri si fossero finti spedizionieri per derubare un’anziana signora di 85 anni. Un colpo riuscito, visto che la donna, ignara di tutto, gli aveva consegnato 3500 euro in contanti. I carabinieri da subito si sono messi sulle tracce dei due malviventi, fino a quando la scorsa notte, lungo la Statale Amalfitana, hanno visto Ascione e il complice a bordo della loro auto in sosta a margine carreggiata mentre stavano contando un rotolo di banconote da 50 euro.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.