Assistenza computer salerno e provincia

Caos servizio Poste a Salerno, telegrammi consegnati dopo un mese

Poco personale attivo, disorganizzazione e i mezzi utilizzati per consegnare si contano sul palmo di una mano, tant'è che casi di malfunzionamento si registrano in tutta la provincia

Federica D'Ambro

707

Due telegrammi, inviati quasi un mese fa, per augurare buon lavoro per un nuovo incarico, sono giunti a destinazione con un ritardo di circa 30 giorni. Questa la notizia rivelata dal quotidiano La Città, questa mattina in edicola. Sembrerebbe che in città non sono state ancora attivate, come accaduto in altre parti d’Italia, le zone alterne, che renderanno ancora più caotica la consegna di lettere, raccomandate e bollette.
Poste italiane mette sempre più in disparte il servizio di corrispondenza. Tant’è che casi di malfunzionamento si registrano in tutta la provincia.
“Nel corso dell’ultimo anno – rivelano i sindacalisti – sono andati in pensione parecchi colleghi e il numero degli attuali impiegati è insufficiente a coprire le zone. Per questa ragione quotidianamente restano nei casellari della ripartizione sia la posta estera e sia la codifica”.
Ma i problemi non riguardano solo i colleghi in pensione, bensì anche la disorganizzazione e i pochi mezzi presenti per consegnare la posta.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.