Pizzeria Betra Salerno

Caos B, sulle testate nazionali: “Si salva proprio la Salernitana di Lotito”

Il co-proprietario della Salernitana nel mirino e con lui anche i granata dopo le decisioni giunte dal Consiglio di Lega nel pomeriggio di ieri

“Una decisione presa in fretta e furia dal consiglio direttivo della Lega, un organo composto da solo 8 persone, il cui vice-presidente è Claudio (Marco ndr) Mezzaroma, il socio di Claudio Lotito alla Salernitana che grazie a questo colpo di mano ottiene la salvezza immediata senza dover passare dallo spareggio, e di cui fa parte anche Massimiliano Santopadre, presidente del Perugia, l’altro grande beneficiario del terremoto in classifica, promosso subito ai playoff al posto del Palermo. Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere. E da pensar male”.

E’ un estratto dell’articolo pubblicato da Il Fatto Quotidiano, a firma di Lorenzo Vendemiale, in cui vengono ripercorse le tappe del pomeriggio di ieri, dalla decisione del Consiglio di Stato legata alla retrocessione del Palermo, fino alla cancellazione dei playout da giocare, proprio in virtù della quarta retrocessa (in questo caso i rosanero).

Il malcontento e la rabbia crescono a Foggia, venerdì il Collegio di Garanzia si esprimerà sul ricorso dei pugliesi contro la penalizzazione, la richiesta è quella di rideterminare la penalità della sanzione inflitta. In prima battuta al Foggia vennero comminati 15 punti di penalizzazione, ridotti nel corso del campionato, la motivazione è la seguente: “Per avere reimpiegato nell’attività gestionale e sportiva nel corso delle stagioni sportive 2015/2016 e 2016/2017 un importo monetario molto ingente, sia a mezzo di bonifici, sia a mezzo di denaro contante, proventi di attività illecite di evasione e/o elusione fiscale, alcune delle quali integranti anche reato”.

Intanto questa mattina l’assessore allo Sport della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, ha inviato una lettera al presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina, al presidente del Coni Giovanni Malagò e al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, organo di vigilanza sul Coni. Piemontese punta il “dito” proprio sulle scelte effettuate, a suo dire, a vantaggio della Salernitana.

La lettera

lett1

lett2

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.