Assistenza computer salerno e provincia

Camerota, madre e figlia picchiate e derubate in casa nella notte

I ladri pensavano di non trovare nessuno all'interno dell'abitazione

Federica D'Ambro

Ladri scoperti nella notte mentre cercavano di derubare in casa, picchiano madre e figlia. È quanto riporta il quotidiano Il Mattino, l’accaduto risale nella notte tra domenica e lunedì, a Marina di Camerota.
Un gruppo di ladri hanno fatto irruzione in una casa in località Calanca per derubare oggetti preziosi. All’interno dell’appartamento c’erano solo due donne, che una volta scoperte sono state aggredite. La casa è di proprietà di un’anziana che fitta appartamenti da più di 30 anni. Molto probabilmente i malviventi erano a conoscenza del lavoro dell’anziana, ed erano convinti di trovare all’interno denaro liquido, ma soprattutto non immaginavano la presenza delle due donne. Sul posto i Carabinieri stanno indagando.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.