Pizzeria Betra Salerno

Cabassi nero, mai una gioia

Tristi i precedenti a Carpi, solo tre ma sempre sconfitte

Enzo Sica

Domenica si incontrano due squadre, Carpi e Salernitana reduci entrambe da sconfitte molto pesanti per cercare di interrompere la serie no. Ci spera soprattutto il Carpi. I biancorossi infatti, guardano i precedenti favorevoli con la Salernitana e vogliono continuare su questa scia. Pochi gli incontri tra la squadra biancorossa e i granata. Solo tre sono i precedenti e la bilancia pende nettamene dalla parte della squadra emiliana. Nel 2016-2017 la squadra allenata allora da Calabro vinse con uno striminzito 1 a 0 con tanto rammarico da parte dei granata che fallirono in diverse occasioni il gol del pareggio. Stessa musica nella scorsa stagione. Infatti il Carpi con l’ex Castori in panchina  che lottava per ii play off sconfisse la squadra granata allenata da Bollini per 2 a 0. C’è un altro precedente in Coppa Italia anche questo sfavorevole per la squadra granata. Gara molto bella e tirata al Cabassi con un rocambolesco 3 a 3 dopo due tempi supplementari. E ai rigori vinsero i biancorossi perché Bocalon sbagliò il rigore finale decisivo.

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.