Taste - Sapori Mediterranei

Buoni spesa a Salerno, ecco tutte le modalità con la documentazione

Da scaricare i criteri di accesso al fondo, anche il modello di autocertificazione e l'elenco dei supermercati convenzionati.

Definite le procedure di assegnazione del contributo solidale Covid-19. Il contributo è destinato a persone e famiglie in grave difficoltà economica a seguito dell’emergenza Coronavirus e sarà fornito agli aventi diritto in forma di buoni spesa “Fondo Solidale Covid-19” per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità presso le rivendite che accettano i buoni pasto. Sono previsti severi controlli per scongiurare dichiarazioni mendaci che peraltro espongono i dichiaranti anche a conseguenze penali.
Le domande dovranno essere consegnate tassativamente entro e non oltre le ore 18.00 di martedì 7 aprile in una delle seguenti modalità:
A. Formato Telematico tramite invio a mezzo posta elettronica all’indirizzo fondosolidalecovid19@comune.salerno.it;
B. Con il telefonino inviando una fotografia della domanda a mezzo whatsapp al numero 334/1043709;
C. In formato cartaceo presso gli uffici comunali predisposti per la distribuzione cartacea. La consegna del modulo debitamente compilato avverrà in appositi contenitori sempre collocati agli ingressi degli uffici senza alcun contatto con il personale addetto.
Si consiglia e si raccomanda ai cittadini di utilizzare, ove possibile, l’invio in formato elettronico o a mezzo Whatsapp della domanda, allo scopo di evitare uscite da casa inutili ed assembramenti nei pressi degli uffici.

Qui i criteri di accesso al fondo, il modello di autocertificazione e l’elenco dei supermercati convenzionati.

Criteri e modalità d’accesso al fondo
http://www.comune.salerno.it/allegati/30444.pdf
Modello di autocertificazione
http://www.comune.salerno.it/allegati/30445.pdf
Elenco supermercati convenzionati
http://www.comune.salerno.it/allegati/30447.pdf

L’Amministrazione Comunale di Salerno e gli uffici del Settore Politiche Sociali hanno definito le procedure di assegnazione del contributo solidale Covid-19 ispirate a criteri di assoluta trasparenza, equità erigore. Tale contributo è destinato a persone e famiglie in grave difficoltà economica a seguito dell’emergenza Coronavirus.
I moduli per l’autocertificazione saranno distribuiti, in tutto il territorio cittadino, presso supermercati, edicole e nella buca delle lettere delle abitazioni a cura della Protezione Civile e delle Associazioni di Volontariato.
I moduli sono già disponibili sul sito istituzionale del Comune di Salerno.
I moduli saranno altresì disponibili in formato cartaceo presso gli uffici individuati dal Comune di Salerno (elenco in calce) nei seguenti giorni ed orari: da Lunedì 6 a Martedì 7 aprile ore 9.00-13.00 / 15.00-18.00.
Tale disponibilità in formato cartaceo è prevista per coloro che, per qualsivoglia ragione, non abbiano ricevuto il modulo a domicilio; non siano in condizione di scaricarlo dal sito; non siano riusciti a procurarsene una copia presso edicole e supermercati.
L’intento di questa tipologia di distribuzione è quello di evitare uscite inutili da casa ed assembramenti presso gli uffici individuati dal Comune di Salerno.
Chi non può utilizzare il sito, ad esempio, troverà il modulo presso il supermercato in occasione dell’uscita per la spesa.
Le domande dovranno esser consegnate, tassativamente entro e non oltre le ore 18.00 di martedì 7 aprile in una delle seguenti modalità:
A. Formato Telematico tramite invio a mezzo posta elettronica all’indirizzo fondosolidalecovid19@comune.salerno.it;
B. Con il telefonino inviando una fotografia della domanda a mezzo whatsapp al numero 334/1043709;
C. In formato Cartaceo presso gli uffici. La consegna del modulo debitamente compilato avverrà in appositi contenitori sempre collocati agli ingressi degli uffici senza alcun contatto con il personale addetto.
Si consiglia e si raccomanda ai cittadini di utilizzare, ove possibile, l’invio in formato elettronico o a mezzo whatsapp della domanda allo scopo di evitare uscite da casa inutili ed assembramenti nei pressi degli uffici.
Gli uffici saranno presidiati da Polizia Municipale e Protezione Civile per prevenire ogni assembramento.
Tale contributo eccezionale sarà fornito agli aventi diritto in forma di buoni spesa “Fondo Solidale Covid-19” per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità presso le rivendite che accettano i buoni pasto (in calce elenco completo).
Ai rivenditori, il Comune di Salerno chiede di applicare uno sconto solidale di almeno il 5 per cento e l’accettazione del buono per l’intero della spesa ivi compresi prodotti in offerta speciale.
Sono previsti severi controlli per scongiurare dichiarazioni mendaci che peraltro espongono i dichiaranti anche a conseguenze penali.
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.