Assistenza computer salerno e provincia

Bulldog maltrattato e abbandonato, é caccia all’uomo

Il cane è stato ritrovato legato in una palestra del quartiere Paterno, è salvo

admin

É stato ritrovato legato ad una panchina nella scuola Pietro da Eboli. Era bloccato con una catena. Un bulldog inglese di 5 anni, maltrattato e denutrito, è stato abbandonato ieri al rione Paterno nei pressi della palestra Banzai dei fratelli Nigro. Allertati da alcuni atleti gli agenti della polizia municipale lo hanno immediatamente soccorso e trasportato da un veterinario. Nel pomeriggio di ieri, gli avventori della palestra si sono accorti della presenza del cane riverso in terra svenuto. A quanto pare aveva trascorso l’intera giornata al sole. Gli alteti lo hanno prima bagnato, poi dissetato e sfamato. Il medico veterinario Alfonso Bisogno, a titolo volontario, gli ha prestato le cure necessarie che gli hanno salvato la vita. Sull’animale sono stati rinvenuti segni di grave violenza oltre che gravi problemi di vista. Il cane era disidratato e denutrito. I vigili urbani lo hanno affidato ad una famiglia, già in possesso di uno stesso esemplare femmina, che lo ha adottato. Dalle indagini si è risalito, attraverso il microchip, che il cane era stato sottratto da un giovane individuo ad un’associazione animalista. I caschi bianchi sono sulle sue tracce per identificarlo e denunciarlo per abbandono e maltrattamento di animali.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.