Taste - Sapori Mediterranei

Buccino, cibo della Caritas trovato tra i rifuti

La vicenda, portata alla luce da un gruppo di ragazzi, ha fatto indignare anche il parroco Don Virginio Cuozzo: ''Purtroppo ci sono persone che approfittano del pacco alimentare, senza preoccuparsi delle famiglie che veramente ne necessitano''

admin

È alquanto scioccante la scoperta fatta da un gruppo di ragazzi nelle campagne del comune di Buccino, nelle quali sono state rinvenute e fotografate, tra i rifiuti di vario genere, delle scatolette in latta contenenti il cibo distribuito dalla Caritas e destinato alle famiglie povere della zona. Una vicenda vergognosa, che ha fatto indignare anche il parroco della cittadina don Virginio Cuozzo: ”Purtroppo ci sono persone che approfittano del pacco alimentare, senza preoccuparsi minimamente delle famiglie che veramente necessitano del cibo”. Dalle sue parole emerge un dato allarmante riguardo a un fenomeno, quello della povertà nella Valle del Sele e Tanagro, sempre più in aumento: basti pensare, infatti, che solo nei comuni di Buccino, Romagnano e San Gregorio Magno, la Caritas parrocchiale distribuisce mensilmente pacchi alimentari e vestiario a oltre 300 famiglie indigenti.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.