Taste - Sapori Mediterranei

Bobo Craxi a Salerno per lanciare il comitato del No al Referendum Costituzionale

Si tratta della prima iniziativa forte sul territorio salernitano ad opera dei socialisti, schierati sul fronte del no al referendum costituzionale del prossimo autunno

Domani, alle 17, nella sede della Provincia di Salerno, si terrà una manifestazione sul Referendum Costituzionale a favore del No, promossa dall’associazione Azione Punto Rosso e dal Comitato Socialista per il No, cui interverrà l’ex Sottosegretario di Stato Bobo Craxi. Si tratta della prima iniziativa forte sul territorio salernitano ad opera dei socialisti, schierati sul fronte del no al referendum costituzionale del prossimo autunno.  “La Costituzione non è una legge qualsiasi. La sua Riforma non può essere il risultato di una maggioranza risicata e ondivaga”, afferma Pasquale Mucciolo. “Le regole appartengono a tutti. Non a caso -continua Mucciolo- la Carta nel 1947, nonostante il confronto fosse tra forze politiche contrapposte, ebbe un largo consenso e fu anche frutto di una elaborazione di altissimo spessore culturale. Ma quel che è più grave ricentralizza tutto e il Senato invece di essere un luogo di confronto tra centro e periferia diventa una camera debolissima, priva di poteri significativi. Se a tutto questo poi si combina la legge elettorale, l’italicum, il rischio di una deriva autoritaria è seria. La stabilità di governo come panacea di efficienza delle istituzioni non può alterare così in profondità il principio di rappresentanza democratica su cui si fonda l’architettura dell’ordinamento costituzionale vigente”. L’associazione Azione Punto Rosso proseguirà nelle settimane e nei mesi davanti a noi nell’organizzazione di incontri e momenti di informazione e sensibilizzazione sulle modifiche alla Carta Costituzionale, volute dal governo Renzi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.