Assistenza computer salerno e provincia

Bloccato dalla Narcotici nella zona orientale, arrestato Antonio Manzi

L'uomo in auto aveva poco più di mezzo chilo di marijuana, in casa 100 grammi di hashish

Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Mobile della Questura di Salerno, Sezione Narcotici, nell’ambito di attività tesa al contrasto dello spaccio di droga nel centro cittadino, ha tratto in arresto, in flagranza di reato, Antonio Manzi, trentaduenne salernitano, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo stesso, sottoposto a un regolare accertamento su strada nella zona orientale della città mentre era alla guida di un’autovettura, manifestava insofferenza al controllo e pertanto gli agenti hanno effettuato una perquisizione a seguito della quale hanno trovato circa 650 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana occultati all’interno del veicolo.

Estesa la perquisizione presso il suo domicilio, i poliziotti hanno trovato altri 100 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo hashish, un bilancino di precisione per pesare le singole dosi e la somma di mille euro provento dell’illecita attività di spaccio.

Nella circostanza, sono state anche sequestrate sedici banconote da venti euro false.

Per tali fatti, il Manzi è stato tratto in arresto e condotto presso la locale casa circondariale di Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.