Taste - Sapori mediterranei

Blitz della Finanza, sequestrati capannoni industriali a Fisciano

Sigilli dopo una indagine su condotte illecite finalizzate a rendere inefficace qualsiasi procedura di riscossione coattivo dopo il fallimento delle società, cinque indagati nel Napoletano

Sono stati sequestrati dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli beni mobili e immobili, aziendali e quote societarie per un valore di 5 milioni di euro. Come rivela il quotidiano Metropolis, tra i beni ci sono anche dei capannoni industriali nel comune di Fisciano. Un sequestro che rientra in una indagine su condotte illecite finalizzate a rendere inefficace qualsiasi procedura di riscossione coattiva e fallimentare avviata a seguito di fallimento di una società. Cioè, la società veniva dichiarata fallita e intanto gli indagati avrebbero sottratto dalla stessa disponibilità patrimoniali con un danno all’erario e ai creditori.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.