Taste - Sapori Mediterranei

Biogenitorialità, prima video conferenza da Roma per il Movimento salernitano Noi con Salvini

Diversi gli impegni dei militanti che continuano ad incontrare i cittadini nel corso dei loro gazebi itineranti per spiegare le ragioni del loro no allo Ius Soli

admin

Si è tenuta oggi, verso le 17.30, presso la Federazione del Movimento salernitano noi con Salvini, la prima video conferenza con Roma per discutere del tema della biogenitorialità- separazione e affido minori.
Il dipartimento Biogenitorialità del Movimento NcS nasce per tutelare i diritti dei bambini in caso di separazione dei genitori. Il minore, secondo il principio etico, ha legittimo diritto a mantenere un rapporto stabile con entrambi i genitori, senza impedimenti che porterebbero ad un ingiustificato allontanamento dalla madre o dal padre.
Da Roma il coordinatore nazionale del dipartimento, Vincenzo Spavone che si è collegato con i coordinatori regionali del dipartimento di Biogenitorialità mentre da Salerno erano presenti la coordinatrice regionale, Esposito Adelaide; il vice coordinatore regionale del Movimento NcS, Mariano Falcone; il dirigente provinciale Tiziano Sica e i neo militanti Bruno Sica e Valeria Galluzzi.
Nel frattempo, i militanti del Movimento salernitano continuano con i gazebi itineranti i varie città della provincia di Salerno per incontrare i cittadini e spiegare le ragioni del loro no allo Ius Soli.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.