No Signal Service

Bernardini: “Abbiamo portato a casa il risultato coi denti”

Il difensore granata ha parlato alla stampa dopo il pareggio ottenuto a Livorno

Francesco Pecoraro

Dopo il pareggio a reti bianche con il Livorno si è presentato ai microfoni della stampa il difensore Alessandro Bernardini: “Oggi c’e stato anche Terracciano che ha tirato fuori palloni importanti. Sono stracontento del pareggio in una trasferta proibita con una squadra brava; abbiamo anche cercato di rischiare qualche volta. Loro ci hanno messo in difficoltà, ma siamo stati bravi a concedere poco e credo sia la strada giusta questa, allenandoci sempre e poi fare punti in casa e fuori partite come oggi. Non pensavo di rientrare a Vicenza perché ad inizio settimana correvo male, però il medico mi ha aiutato a rimettermi in piedi e non sentivo dolore; non ho i novanta minuti nelle gambe ma con l’aiuto degli altri ci son riuscito. Dobbiamo uscire dalle sabbie mobili, giocare partita per partita e cercare il risultato; se giochiamo così i punti arriveranno. Ogni partita ha storia a se e cambiamo modulo anche in partita come oggi dalla difesa 4 a quella a 3 poi nel secondo tempo; sono convinto che indipendentemente dal modulo la cosa importante è lo spirito e portare il risultato coi denti. Sono contento per come la squadra ha giocato perché abbiamo messo lo spirito in campo bisogna cercare di essere sempre compatti e il gioco verrà, ma se giochiamo come stasera potremo fare bene. Penso che la squadra gioca con la testa di essere compatti e comunicare. Possiamo anche metterci a 12 dietro la soluzione è semplice: se il centrocampista davanti a me si fa il mazzo allora è più facile anche per noi difensori, i complimenti li faccio ai miei compagni che si impegnano sempre. Siamo pronti per ogni partita, se giochiamo con la voglia delle ultime due i risultati saranno sempre positivi.”

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.