Assistenza computer salerno e provincia

Beni Culturali, presentato a Salerno il “totem” sensoriale per i disabili visivi

Superato l'’ostacolo della disabilità visiva a San Pietro a Corte, l'’iniziativa a cura degli allievi dell'’Istituto “Gennaro Barra”

Un ostacolo in meno per i visitatori con disabilità visiva che si recano al complesso monumentale di San Pietro a Corte, nel cuore del Centro storico di Salerno. Gli allievi dell’Istituto Comprensivo Statale Gennaro Barra di Salerno  hanno realizzato un totem sensoriale  per consentire ai  turisti non vedenti la migliore fruizione della Chiesa di San Pietro a Corte attraverso sussidi tattili e uditivi. Alla presentazione del TOTEM, nella sala conferenze della Soprintendenza, sono intervenuti: Anna Maria Grimandi, Dirigente dell’Istituto  “Gennaro Barra” di Salerno; Anna De Martino, Responsabile Settore Educativo della Soprintendenza; Francesca Casule, Soprintendente ABAP di Salerno e Avellino; Giovanni De Maio, Unione Italiana Ciechi sezione di Salerno; Michele Faiella, Funzionario per la Promozione e Comunicazione – Responsabile Ufficio Stampa della Soprintendenza di Salerno. La realizzazione del totem sensoriale costituisce il significativo contributo che i più piccoli hanno voluto dare al progetto pluriennale di educazione al patrimonio culturale di Salerno, Ad Sensum , promosso dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino,   e rivolto ad un pubblico adulto con disabilità visiva, impegnato in esperienze creative ispirate ai monumenti del Centro storico salernitano e condivise in atelier con un artista.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.