Richiedi la tua pubblicità

Bellizzi, Roby Facchinetti e Pino Insegno per un natale da “Fabula”

L'appuntamento il 9 e 10 dicembre alle 18,30 presso l’Aula consiliare del Comune di Bellizzi, per due giorni d'incontri e confronti con i giovani creativi e con il territorio

Federica D'Ambro

Ancora un evento dedicato al territorio ed ai giovani creativiBe. Quest’anno il Premio Fabula raddoppia e si regala un’appendice natalizia che sarà arricchita da due ospiti d’eccezione che faranno tappa a Bellizzi mercoledì 9 e giovedì 10 dicembre.
A regalarci un “Natale da Fabula” saranno Roby Facchinetti e Pino Insegno. Il primo in procinto di celebrare, insieme agli altri componenti della band, il cinquantennale del Pooh; il secondo impegnato tra conduzioni e doppiaggi, entrambi hanno accettato con gioia di prendere parte a un confronto con i ragazzi che lo scorso mese di settembre hanno partecipato al Premio scrivendo una favola. I due big del panorama artistico italiano si confronteranno con i giovani creativi sulla scrittura, sul mondo dell’arte e dello spettacolo, rispondendo alle domande che i protagonisti di Fabula avranno preparato per loro. Nel corso degli incontri saranno anche letti alcuni scritti dei ragazzi, estrapolati dalle categorie “Favole” ed “Affabulatori” .
Tutti e due gli incontri si terranno alle 18.30 presso l’Aula consiliare “Sandro Pertini” del Comune di Bellizzi che ha patrocinato l’evento. Mercoledì 9 dicembre è in programma l’incontro con Roby Facchinetti mentre il giorno successivo, giovedì 10 dicembre, quello con Pino Insegno.
Prima di recarsi in Aula consiliare, sia Facchinetti che Insegno faranno una passeggiata in città (il primo in via Roma, il secondo in via Cuomo) tra attività tipiche e vetrine addobbate a festa, per coinvolgere anche commercianti, cittadini e semplici ammiratori che a Fabula hanno sempre dimostrato affetto ed attaccamento.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.