No Signal Service

A Bellizzi in campo la Nazionale Italiana Attori – LE FOTO

Calcio e solidarietà, domani allo stadio Nuova Primavera

La Nazionale Italiana Attori scende in campo a Bellizzi per la solidarietà. “Calcio e Solidarietà” è il titolo della partita di beneficenza che si terrà domani, sabato 25 marzo, alle 15.00 presso il nuovo campo sportivo “Nuova Primavera” in Viale della Repubblica, a Bellizzi. I dettagli dell’iniziativa solidale – realizzata dal Comune di Bellizzi, in collaborazione con il gruppo Formamentis, l’associazione di promozione sociale Fortis, Sempre Farmacia del gruppo  Farmacie Sant’Anna e la società di brokeraggio assicurativo Alliance Insay– sono stati resi noti nel nel corso di una conferenza, tenutasi al Comune di Bellizzi, alla quale sono intervenuti Mimmo Volpe, sindaco di Bellizzi; Giuseppe Melara, direttore generale del gruppo Formamentis; Maria Meloro, rappresentante dell’associazione Fortis; Nicola Pellegrino, amministratore del gruppo Farmacie Sant’Anna e Antonio Villecco, amministratore di Alliance Insay.

L’iniziativa, accolta dal Comune di Bellizzi che ha messo a disposizione il nuovo campo sportivo “Nuova Primavera”, è stata lanciata da Fortis, anima sociale di Formamentis, che attualmente sostiene tre diverse associazioni che si occupano di altrettanti progetti molto diversi tra loro che hanno in comune la voglia di sostenere chi è più debole o non ha i mezzi per sviluppare un’idea, includere chi rischia di restare ai margini della società e accompagnare chi si trova ad affrontare il difficile percorso della patologia oncologica in ambito pediatrico. Accanto a Fortis e Formamentis si sono immediatamente schierate Sempre Farmacia e Alliance Insay che da anni prestano grande attenzione ai temi della socialità e della solidarietà. Tre, invece, le associazioni che beneficeranno della raccolta fondi: “Mi girano le ruote”, “Arcobaleno – Marco Iagulli” e “Avalon”.

“Calcio e Solidarietà” porterà in campo 19 componenti della Nazionale Italiana Attori, fondata proprio a scopi solidali, tra cui spiccano Rosario Morra, il Ross di Made in Sud; gli ex calciatori di seria A Christian Manfredini e Fabrizio Romondini ed il comico Francesco Cicchella. E ancora Danilo Brugia, Fabio Colloricchio, Francesco Giuffrida, Sebastiano Rizzo, Gennaro Silvestro e tanti altri. Vestirà la fascia da capitano l’attore Pio Stellaccio, bellizzese d’origine, passato per la prestigiosa accademia Silvio d’Amico prima di approdare in teatro e in tv. Ad affrontarli ci sarà l’All Star Salerno, squadra composta da personalità del mondo istituzionale, sportivo, sociale ed associativo della provincia di Salerno. L’obiettivo è raccogliere fondi da destinare alle tre diverse progettualità sostenute da Fortis.

LE ASSOCIAZIONI E I PROGETTI

 L’Associazione di volontariato “Arcobaleno Marco Iagulli” è una onlus che opera per rendere meno traumatico il ricovero dei piccoli degenti affetti da patologie oncoematolgiche, utilizzando la clown terapia come strumento utile a favorire il processo di guarigione. La mission dell’associazione è l’aiuto solidale, giuridico ed economico alle famiglie che affrontano onerosi viaggi della speranza per prestare cure necessarie ai loro figli, verso strutture ospedaliere che il più delle volte sono fuori regione. L’associazione si impegna nella realizzazione di iniziative “ricreative – curative”: insieme ad altre associazioni e presidi ospedalieri organizza, annualmente, vacanze per i bambini oncologici; con la collaborazione dell’aeroporto Salerno Costa d’Amalfi e dell’aeronautica militare dell’aeroporto di Foggia, realizza i sogni dei bambini oncologici che vogliono provare l’emozione di volare e di pilotare un aereo. In più organizza periodicamente corsi formativi – prima in aula e poi in affiancamento a clown dottori – per volontari che vogliano impegnarsi nella clownterapia.

L’associazione “Mi girano le ruote” si descrive come “luogo di presidio, tutela e monitoraggio delle esigenze sociali dando voce e forza a chi voce e forza non ha”. Da sempre impegnata a combattere una realtà fatta di barriere architettoniche, l’Associazione ha da tempo avviato una collaborazione con l’Icatt di Eboli, portando avanti la scommessa di rieducare e abbattere le “sbarre” attraverso la liberta d’espressione, nel rispetto di quelle regole che la scrittura e la comunicazione impongono. È nato così il giornale mensile “Diversamente Liberi”. Oggi l’associazione amplia il proprio raggio d’azione ponendo particolare attenzione a coloro che stanno giungendo a fine pena proponendo l’implementazione di un percorso a sostegno del reinserimento socio-lavorativo dei giovani detenuti. Il percorso accoglie la persona nell’interezza del sè, della sua storia, dei suoi limiti e delle sue risorse, pertanto si configura particolarmente articolato e riassumibile in quattro fasi: sostegno psico-pedagogico individuale e in gruppo, realizzazione di un percorso di orientamento al lavoro, potenziamento del laboratorio giornalistico, attivazione di percorsi formativi pratici.

L’associazione di promozione sociale “Avalon” opera sul territorio provinciale e regionale lavorando con e per i giovani, promuovendo una partecipazione attiva della comunità di riferimento, attraverso attività culturali, artistiche, sociali e sportive legate al mondo del lavoro. Dalla volontà di dare continuità alle azioni a favore del territorio e del tessuto socio-economico, nasce il progetto “Sviluppo Giovane”. L’iniziativa mira a supportare i giovani under 35 tramite affiancamenti specifici al fine di orientarli nel mondo del lavoro autonomo, far comprendere e cogliere le opportunità presenti a livello comunale, regionale e nazionale e promuovere attività progettuali anche con il coinvolgimento di attori esterni. L’attività si svolge principalmente attraverso due strumenti: lo sportello “Sviluppo giovane” (informa sulle opportunità che le istituzioni offrono, supporta i giovani nella ricerca di un impiego o affiancandoli nella redazione di business plan finalizzati alla creazione d’impresa under 35, crea opportunità tramite progettazioni aggiuntive, bandi e creazione di reti territoriali) e l’Animazione territoriale (promuove le opportunità offerte dallo sportello; crea momenti di incontro tra giovani, associazioni ed enti territoriali, acquisisce le prime istanze ed esigenze).

INFORMAZIONI UTILI

Il botteghino del campo “Nuova Primavera” sarà aperto dalle 14.00 di domani, sabato 25 marzo. Il costo del biglietto è di 5 euro.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.