Taste - Sapori Mediterranei

Beccato mentre ruba giacche e scarpe al Maximall di Pontecagnano, arrestato 34enne

Il giovane aveva rubato alcuni capi dai note catene come Zara e Oviesse nascondendo il tutto in una busta e dai quali aveva rimosso le relative placche antitaccheggio

Federica D'Ambro

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno tratto in arresto Antonino D’Elia, 34enne di Eboli, in flagranza di furto aggravato.
Il giovane è stato bloccato dai militari, impegnati in servizio perlustrativo, su segnalazione di personale della vigilanza privata del centro commerciale MAXIMALL, mentre tentava di allontanarsi a piedi dopo essersi impossessato di un paio di scarpe asportate presso il negozio ZARA e di 3 giacche ed 1 giubbino rubati presso il negozio OVIESSE, nascosti in una busta e dai quali aveva rimosso le relative placche antitaccheggio.
La refurtiva, del valore complessivo di circa 300 €uro, è stata restituita ai legittimi proprietari.
Dopo le formalità di rito, Antonino D’Elia è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del rito direttissimo disposto per questa mattina presso il Tribunale di Salerno.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.