Taste - Sapori mediterranei

Beccati mentre stavano per rubare in una casa a Giovi, arrestati due uomini

Nella loro auto gli agenti della sezione volanti della Polizia hanno trovato anche un videocitofono completo estratto da un condominio di via Panoramica

Gli agenti della sezione volanti, agli ordini del vicequestore Rossana Trimarco, hanno bloccato all’alba di ieri due persone che stavano per entrare in un’abitazione di Giovi per rubare. La segnalazione, giunta ai centralini della questura, ha consentito ai poliziotti di arrivare mentre i due armeggiavano vicino ad un cancello per forzarlo. Alla vista delle divise i ladri sono fuggiti via a bordo della loro auto ma bloccati dalla volante poco dopo. Avevano ancor il volto travisato e, nell’abitacolo della vettura, sono stati trovati quattro bracci meccanici per cancelli automatici con relativi perni e bullonatura, una centralina elettrica, un lampeggiatore, un’antenna, un videocitofono completo di pulsantiera e altro materiale elettrico. Successivamente, veniva appurato che il materiale elettrico era stato rubato da un condominio della via Panoramica per Giovi, per cui si provvedeva a contattare l’amministratore al quale veniva riconsegnato, in sede di denuncia. Accertato il furto consumato, i due pluripregiudicati sono stati arrestati.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.