Taste - Sapori mediterranei

I battipagliesi urlano “No all’impianto di compostaggio” – LE FOTO

Corteo in città, tutto a poche ore dall'aggiudicazione definitiva della gara: l'impianto sarà realizzato dalla Monsud di Avellino

I battipagliesi sono scesi, ancora una volta, in piazza per dire no all’impianto di compostaggio. In tanti hanno aderito al corteo, anche la parte imprenditoriale come Formamentis, così come diversi comitati “No compost Battipaglia dice no”, gli “Amici dell’ambiente”, “C.Attivi”, mobilitandosi per far aderire più cittadini alla protesta. Il tutto poche ore dopo la definitiva aggiudicazione della gara. L’ha spuntata l’impresa di Avellino, la Monsud spa, saranno loro a realizzare l’impianto di compostaggio. Con l’offerta economica più vantaggiosa, un ribasso del 27 per cento, la Monsud si è aggiudicata la realizzazione per 5 milioni e 456mila euro dell’impianto che supererà la portato di 36mila tonnellate di rifiuti all’anno. Al corteo presenti anche diverse associazioni di categoria, da Confagricoltura Salerno a Confesercenti, Confcommercio di Battipaglia e l’associazione Rinascita.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.