Assistenza computer salerno e provincia

Battipaglia, viola la sorveglianza speciale e finisce ai domiciliari

Diodato Bassano è stato tradotto presso la sua abitazione in regime detentivo

Francesco Pecoraro

Nel primo pomeriggio, a Battipaglia, i Carabinieri di questa Compagnia hanno tratto in arresto il pluripregiudicato Diodato BASSANO, 35enne del posto, affiliato al clan camorristico “PECORARO – RENNA”, operante nell’area a sud della provincia salernitana, nella flagranza del reato di inosservanza delle prescrizioni imposte dalla Misura di Prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza.

I Carabinieri hanno sorpreso il BASSANO, obbligato a permanere nel Comune di Montecorvino Pugliano, mentre transitava, a bordo di una SEAT Ibiza in compagnia di altre due persone, in zona periferica di questa città, trasgredendo alle imposizioni previste dalla citata misura, cui risulta sottoposto dal 22 aprile 2015.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime detentivo, in attesa della celebrazione del rito direttissimo disposto per la mattinata di lunedì prossimo 22 febbraio.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.