Taste - Sapori Mediterranei

Battipaglia: migrante su un treno con una bombola di gpl, fermato dalla Polizia

Il giovane ha riferito agli agenti che aveva un appuntamento di lavoro a Napoli e che avrebbe utilizzato la bombola di gpl per cucinare

Federica D'Ambro

Un giovane migrante ha provato a salire su un treno, nella stazione di Battipaglia, con una bombola di gpl. Il giovane, un 20enne ghanese, ospitato in un centro di accoglienza di Eboli, è stato subito bloccato dagli agenti della Polfer. L’episodio è accaduto nella mattinata di ieri, gli agenti hanno subito blindato e sgomberato la stazione ferroviaria. Il 20enne è stato fermato anche se ha opposto resistenza. La bombola gli è stata tolta. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino, il giovane ha riferito agli agenti che aveva un appuntamento di lavoro a Napoli e che avrebbe utilizzato la bombola di gpl per cucinare.
Gli agenti hanno parlato con il giovane e informato dell’episodio la Procura della Repubblica di Salerno.

Mentre per la mattinata la stazione di Battipaglia è stata blindata. I treni sono stati fermati. La bombola in questione è stata consegnata ai vigili del fuoco. Il 20enne è stato denunciato a piede libero.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.