Taste - Sapori mediterranei

Battipaglia, identificato il cadavere dell’uomo ritrovato in via Velia

L'uomo ritrovato si chiama Aziz Nori, di 42 anni, marocchino e senza fissa dimora, da tempo era in cura presso il centro di Igiene Mentale di Battipaglia

Federica D'Ambro

E’ stato identificato il cadavere dell’uomo trovato senza vita ieri a Battipaglia, nei pressi dello Stadio Pastena.
E’ originario del Marocco il 42enne senza fissa dimora, Aziz Nori. Dopo una serie di accertamenti è risultato che l’uomo era in cura al Centro di Igiene Mentale di Battipaglia ed era affetto da crisi epilettiche. Il cadavere presenta alcune lievi ferite al capo ed un taglio superficiale sottomandibolare. Sul decesso indagano i carabinieri della locale Compagnia.
Il magistrato ha disposto l’autopsia che dovrebbe chiarire le cause certe della morte.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.