Pizzeria Betra Salerno

Basket Bellizzi da sogno: battuta Partenope 67-63

Verdetto rimandato a gara 3

DSC07776

Serviva la partita perfetta ed è arrivata. In gara 2 della semifinale Play-Off di Serie C Gold, prestazione super del Semprefarmacia.it Basket Bellizzi, che batte 67-63 la Pallacanestro Partenope e riporta in parità la serie. Gara di grande personalità per i gialloblu, che hanno dimostrato un’eccellente tenuta fisica e mentale. Anche nei momenti di difficoltà, in un match da dentro o fuori, i ragazzi di coach Nino Sanfilippo non hanno perso mai la lucidità e la freddezza. Con un finale di gara thriller, sospinti da un “PalaBerlinguer” infuocato, i padroni di casa sono riusciti a conservare il vantaggio fino alla sirena finale e portare a casa una vittorio fondamentale.

LA CRONACA

Approccio alla partita deciso per Bellizzi, che sa di non poter fallire. Esposito apre con un 5-0 di parziale che sblocca il punteggio. Alunderis e Bustamante, i due uomini migliori di Partenope, lasciano intendere che ci sarà da sudare e lottare tanto per avere la meglio. È proprio il pivot lituano, a metà periodo, a realizzare il canestro del 10-10. Una parità destinata però a durare poco. I gialloblu stringono le maglie difensive, senza concedere più nulla agli azzurri, e trovano precisione dalla lunetta. L’and-one di Esposito, nell’ultimo minuto di gioco, manda le squadre al primo intervallo sul 16-10.

Il secondo quarto si apre con il parziale di 5-0 firmato da Filippi, che regala il massimo vantaggio a Bellizzi che si porta sul +11 (21-10). Partenope prova a rispondere dalla distanza con Izzo e con le giocate rapide di capitan Bustamante. I padroni di casa possono però contare su un Filippi in gran spolvero, che lotta come un leone sotto le plance contro i lunghi azzurri. Il vantaggio si mantiene costante, il canestro in appoggio realizzato da Trapani regala a Bellizzi anche il +13 (29-16). Sono ancora Izzo e Bustamante a rispondere per gli ospiti. Un fallo di Erra, a tempo praticamente scaduto, manda capitan Di Mauro dalla lunetta. Il numero 20 fa 2/2 e spedisce le squadre negli spogliatoi sul 33-23.

Al rientro sul parquet, l’inerzia è ancora dalla parte di Bellizzi. Le due triple messe da Esposito e Trapani regalano il nuovo massimo vantaggio ai padroni di casa, avanti di 14 (41-27). Nel momento di maggiore difficoltà per i suoi, è capitan Garcia Bustamante a suonare la carica per Partenope. Il numero 79 prima infila una tripla dall’angolo, poi subisce fallo da identica posizione e va in lunetta a realizzare un 2/3. Gli attacchi partenopei trovano sfogo anche dalle parti di Alunderis, bravo nel far valere tutti i propri centimetri. Sono loro due, i migliori, a riportare Partenope fino a -1 (44-43). Per la prima volta in difficoltà, Bellizzi trova la scossa emotiva sul filo della sirena: Iannicelli trova una tripla in equilibrio più che precario e manda il match all’ultimo intervallo sul punteggio di 47-43.

Dopo aver condotto per larghi tratti, la squadra di coach Sanfilippo si ritrova a dover gestire il fiato sul collo degli avversari. È qui che i gialloblu danno prova di grande maturità, riuscendo a tenere alta la tensione senza farsi sopraffare dal tentativo di rientro di Partenope. È ancora una tripla di Iannicelli a dare un margine apparentemente rassicurante a Bellizzi (60-51). Il pesante break di 9-1 degli ospiti, a 1’ 15” dalla fine, rimette nuovamente tutto in discussione (61-60). L’ultimo giro di lancette ha una sceneggiatura degna di un film Hitchcock. Stonkus mette una tripla pesantissima a 44” dal termine (64-60). I 2 punti di Izzo tengono vivo l’equilibrio (65-63). Bellizzi ha la possibilità di ammazzare il match dalla lunetta ma Esposito e Iannicelli fanno 0/4. Partenope ha l’occasione di fare il blitz, ma non ne approfitta. Il fallo commesso su Iannicelli, ad 1” dal termine, fa partire la festa gialloblu. Verdetto rimandato a gara 3, dunque. Domenica 12 maggio, al Palazzetto dello sport di Giugliano, Partenope e Bellizzi si contenderanno l’accesso alla finale Play-Off. Palla a due alle ore 19:30.

IL TABELLINO

BASKET BELLIZZI

Romanelli, Spera N.E., Malalu 4, Iannicelli 12, Stonkus 12, Barrella N.E., Di Mauro 4, Filippi 11, Sconza, Kupchak, Trapani 13, Esposito 11.

Coach: Antonino Sanfilippo.

PALLACANESTRO PARTENOPE

Fiore, Falco, Izzo 10, Quaranta N.E., Moccia 2, De Martino 1, Luongo 7, Mbaye 2, Erra 2, Abete, Alunderis 17, Garcia Bustamante (C) 22.

Coach: Vincenzo Patrizio.

PARZIALI: 16-10 (16-10); 33-23 (17-13); 47-43 (14-20); 67-63 (20-20).

DSC07778

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.