Taste - Sapori Mediterranei

Baronissi, accessi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

“Abbiamo deciso di lasciare aperto il cimitero perché la ricorrenza dei defunti è sempre particolarmente cara alle famiglie – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – ma abbiamo disposto il doveroso contingentamento e controllo degli ingressi".

categoria cronaca

In occasione della commemorazione dei defunti, il cimitero di Baronissi sarà regolarmente aperto ma con ingressi contingentati per evitare assembramenti nel rispetto delle normative anti – Covid e delle indicazioni dell’Unità di Crisi epidemiologica della Campania. “Abbiamo deciso di lasciare aperto il cimitero perché la ricorrenza dei defunti è sempre particolarmente cara alle famiglie – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – ma abbiamo disposto il doveroso contingentamento e controllo degli ingressi. Chiedo a tutti di agire con estrema consapevolezza in questo momento di emergenza e l’invito forte che sento di rivolgere alla cittadinanza è di evitare assembramenti e lunghe visite, onorando i nostri defunti nel rispetto delle misure di sicurezza stabilite dal Governo. Con un po’ di buonsenso riusciremo ad evitare affollamenti”.
Con ordinanza odierna il sindaco ha disposto l’ingresso per iniziali del cognome del capofamiglia. In particolare, venerdì 30 ottobre, dalle ore 12.00 alle 17.00, potranno accedere al cimitero i nuclei familiari con iniziali del cognome A-B; sabato 31 ottobre dalle ore 7.00 alle 12.00 i nuclei familiari con iniziali cognome C-D; sabato 31 ottobre dalle ore 12.00 alle 17.00 nuclei familiari con il cognome del capofamiglia E-F-G-H-I; domenica 1 novembre, dalle ore 7.00 alle 12.00, iniziali cognome J-K-L-M; domenica 1 novembre, dalle ore 12.00 alle 17.00, i nuclei familiari con iniziali N-O-P-Q; lunedì 2 novembre, dalle ore 7.00 alle 12.00, cognome R-S e lunedì 2 novembre, dalle ore 12.00 alle 17.00, i nuclei familiari con iniziali cognome T-U-V-W-X-Y-Z.
L’ingresso al cimitero sarà consentito esclusivamente agli utenti dotati di mascherina e previa misurazione della temperatura agli ingressi. I visitatori dovranno rispettare il distanziamento sociale, stazionare soltanto per il tempo necessario al saluto dei propri cari e per effettuare le attività di sostituzione fiori. La Polizia Locale, con la collaborazione dei volontari della Protezione Civile e dell’Associazione Il Punto, presidierà i quattro ingressi per evitare assembramenti e verificare il rispetto delle prescrizioni.
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.