Taste - Sapori Mediterranei

Banco sulla schiena gettato dai compagni di classe, 13enne salernitana in ospedale

Alla ragazzina i sanitari hanno diagnosticato cinque giorni di prognosi

E’ tornata a casa dopo una giornata passata in ospedale, sottoposta a tutti gli accertamenti, la ragazzina di appena 13 anni alunna di una scuola media di Vallo della Lucania aggredita da alcuni compagni di classe. A riportare l’episodio il quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, protagonisti 2 studenti 13enni, poco prima dell’ultima campanella, forse per un inspiegabile “gioco”, hanno gettato il banco sulla schiena della ragazzina mentre era intento a concludere un compito insieme ad una sua compagna. La 13enne ha accusato, fin da subito, un forte dolore alla spalla, la stessa professoressa in classe ha prestato immediatamente i primi soccorsi, poi sono stati chiamati i genitori. Portata al San Luca di Vallo della Lucania i sanitari le hanno diagnosticato cinque giorni di prognosi. Il giorno dopo la ragazza, scioccata, ha chiesto di non tornare più scuola.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.