No Signal Service

Balla, bella, balla

Salernitana in cerca dei tre punti nell'ultima notte di luglio per agganciarsi al treno dei sogni. Tifosi pronti a caricare la squadra per non farli sentire soli sul rettangolo verde, è l'ultima di una storica regular season nell'anno del centenario

Probabili Formazioni

SALERNITANA (4-3-1-2) – Vannucchi; Karo, Aya, Migliorini, Lopez; Akpa Akpro, Di Tacchio, Kiyine; Maistro; Gondo, Djuric. In panchina: Micai, Curcio, Heurtaux, Jaroszynski, Capezzi, Cicerelli, Dziczek, Cerci, Jallow, Giannetti. All. Ventura

SPEZIA (4-3-3) –  Scuffet; Vignali, Erlic, Terzi, Ramos; Maggiore, M. Ricci, Mora; Di Gaudio, Gudjohnsen, Nzola. In panchina: Krapikas, Acampora, F. Ricci, Gyasi, Bartolomei, Bastoni, Ferrer, Desjardins. All. Italiano

Squalificati: –
Diffidati: Di Tacchio, Giannetti, Gondo, Jaroszynski (Salernitana); Bartolomei, Capradossi, Ferrer, Gyasi, Gudjohnsen, Ricci M., Vignali (Spezia)

Arbitro Valerio Marini di Roma 1, assistenti Grossi e Avalos. IV uomo Lorenzo Illuzzi di Molfetta.

SFA_6392

L’Analisi

Un vero e proprio trasformista, per l’ennesima volta Gian Piero Ventura cambia ed è pronto a cambiare, l’ipotesi di formazione c’è ed è dettata dagli ultimi test effettuati ma il tecnico ligure non è nuovo a sorprese e anche questa volta potrebbe stupire tutti. In porta dovrebbe esserci Vannucchi, confermato, ancora in panchina a guardare Micai. I centrali Aya e Migliorini, come detto ieri Ventura ha provato con insistenza la difesa a quattro, probabile che i terzini siano Lopez a sinistra e Karo a destra. A centrocampo Di Tacchio torna all’antico, metronomo al centro, accompagnato dalla quantità e qualità di Akpa Akpro e dalla tecnica di Sofian Kiyine. Quasi come un rombo, dietro le punte potrebbe agire Fabio Maistro. In avanti, quindi, la premiata coppia Gondo-Djuric. Lo Spezia di Italiano con il suo 4-3-3 collaudato, Di Gaudio e Nzola pronti a colpire e Gudjohnsen a far da boa.

WE3_9572

La Giornata

Ascoli-Benevento (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
Negli 8 precedenti ufficiali nelle Marche si registrano 2 successi bianconeri (ultimo 4-0 nella serie C-1 2001/02), 4 pareggi (ultimo 2-2 nella serie B 2018/19) e 2 vittorie sannite (ultima 3-0 nella I Divisione 2013/14). Tra Davide Dionigi e Pippo Inzaghi primo confronto tecnico ufficiale.
Squalificati: Caldirola (Benevento)
Diffidati: Petrucci, Pucino, Ranieri, Troiano, Valentini (Ascoli); Coda (Benevento)

 

ChievoVerona – Pescara (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
A Verona i confronti ufficiali tra le due squadre sono 10: bilancio di 4 vittorie venete (ultima 1-0 nella coppa Italia 2018/19), 4 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 1999/00) e 2 successi abruzzesi (ultimo 2-0 nella serie B 2000/01). Pescara senza reti al “Bentegodi” da 277’: ultimo gol biancazzurro firmato Palmieri al 83’ di Chievo-Pescara 0-2 del 26 novembre 2000, in B. Tra Alfredo Aglietti ed Andrea Sottil confronto tecnico inedito.
Squalificati: Bocic (Pescara)
Diffidati: Di Noia, Djordjevic, Frey, Obi (ChievoVerona); Drudi, Galano (Pescara)

 

Cosenza – Juve Stabia (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
In Calabria i precedenti ufficiali tra le due squadre sono 14 e mai è stato pareggio: 11 i successi calabresi (ultimo 1-0 nella serie C 2017/18) e 3 vittorie stabiesi (ultimo 4-2 nella serie C 2016/17).
Cosenza una delle 3 formazioni cadette 2019/20 che segnano con meno giocatori diversi, 11 in 37 giornate, come Perugia e Venezia. Inedita la sfida tecnica tra Roberto Occhiuzzi e Fabio Caserta.
Squalificati: –
Diffidati: Bruccini, Capela, Corsi, Legittimo (Cosenza); Calvano (Juve Stabia)

 

Cremonese – Pordenone (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
Nei 10 incroci ufficiali tra le due squadre allo “Zini” bilancio di 2 successi grigiorossi (ultimo 5-0 nella coppa Italia di C 1980/81), 6 pareggi (ultimo 0-0 nella serie C 2014/15) e 2 vittorie friulane (ultima 2-0 nella C 2015/16). Cremonese senza gol in casa contro i neroverdi da 214’: ultima rete firmata Tabbiani al 56’ del match finito 1-1 nella serie C-2 2002/03. Cremonese scatenata nei 15’ iniziali di gara: 10 le reti lombarde tra 1’ e 15’ di gioco nella Serie BKT 2019/20. Neroverdi invece prolifici prima dell’intervallo: 13 le reti neroverdi firmate nella Lega B 2019/20 fra 31’ e 45’ di gara, inclusi recuperi. Tra Pierpaolo Bisoli ed Attilio Tesser 2 incroci tecnici ufficiali: in bilancio solo successi del mister grigiorosso. Il tecnico dei ramarri è un ex di lusso: già allenatore della Cremonese nel periodo luglio 2016-aprile 2018, riportando in B i grigiorossi nel 2016/17 e sommando 83 partite ufficiali con score di 35 successi, 25 pareggi e 23 sconfitte.
Squalificati: –
Diffidati: Deli, Kingsley, Ravanelli (Cremonese); Bassoli, Candellone, De Agostini, Gasbarro (Pordenone)

 

Frosinone – Pisa (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn e Raisport)
A Frosinone i confronti fra le due squadre sono 8: bilancio di 4 successi ciociari (ultimo 2-1 nel playoff di serie C 2013/14), 2 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 2016/17) e 2 vittorie toscane (ultima nella I Divisione 2012/13, 2-1). Frosinone-Pisa agli opposti per numero di sostituzioni fatte a 90’ dalla fine della regular season: 111 quelle effettuate dai ciociari, 128 dai toscani (come Venezia e Pisa). Gara 200 nel professionismo per Gianmarco Ingrosso, che finora ha sommato 1 gettone in serie A, 21 in B, 162 in C, 6 in coppa Italia e 9 in altri tornei post-season con le divise di Lecce, Paganese, L’Aquila, Tuttocuoio, Matera, Foggia e Pisa. Esordio assoluto in serie A, 31 maggio 2009, Genoa-Lecce 4-1. Gara 300 nel professionismo invece per Mattia Minesso che finora ha sommato 101 gettoni in serie B, 166 in Lega Pro, 17 in coppa Italia e 15 in altri tornei post-season con le maglie di Vicenza, Andria Bat, Cittadella, Sudtirol, Bassano, Padova e Pisa. Debutto assoluto il 10 maggio 2008, Vicenza-Frosinone 2-1 di serie B. Tra Alessandro Nesta e Luca D’Angelo esiste il solo precedente dell’andata, chiuso sullo 0-0 in terra toscana.
Squalificati: Krajnc (Frosinone)
Diffidati: Ariaudo, Ciano, Gori, Haas, Maiello, Rohden, Zampano (Frosinone); Benedetti, Pisano, Vido (Pisa)

 

Livorno – Empoli (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
A Livorno sono 27 i confronti ufficiali del derby toscano, con Empoli mai vittorioso: 17 i successi amaranto (ultimo 1-0 nella finalissima playoff di serie B 2012/13 che sancì l’ultima promozione in A – finora – dei labronici) e 10 pareggi (ultimo 0-0 nella B 2011/12). Gara 100 nella Lega B, considerata la sola regular season, per Davide Agazzi: esordio il 7 settembre 2014 in Virtus Lanciano-Modena 2-0. Lanciano, Foggia e Livorno le maglie indossate finora tra i cadetti. Inedito il confronto tecnico tra Antonio Filippini e Pasquale Marino.
Squalificati: –
Diffidati: Frattesi, Sierralta (Empoli)

 

Trapani – Crotone (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
In Sicilia 27 confronti ufficiali tra le due squadre: bilancio di 19 successi granata (ultimo 3-0 nella serie B 2015/16), 6 pareggi (ultimo 1-1 nei playoff di C-2 1997/98) e 2 vittorie calabresi (ultima 1-0 nella C 1974/75).e 4 successi del mister rossoblu, le cui squadre hanno sempre segnato, 12 reti complessive.
Squalificati: Grillo, Odjer (Trapani); Benali, Molina (Crotone)
Diffidati: Del Prete, Kupisz, Scaglia (Trapani); Gigliotti (Crotone)

 

Venezia – Perugia (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
I confronti ufficiali al “Penzo” sono 14: 7 i successi arancioneroverdi (ultimo 3-0 nei playoff di serie B 2017/18), 1 pareggio (0-0 nella serie B 1967/68), 6 vittorie biancorosse (ultima 3-2 nella serie B 2018/19). Gara 200 nel professionismo per Marco Modolo: finora somma 120 gettoni in serie B, 66 in Lega Pro, 3 in coppa Italia, 10 in altri tornei con le maglie di Pro Vercelli, Carpi e Venezia. Esordio il 29 agosto 2010, Entella-Pro Vercelli 0-1. Alessio Dionisi e Massimo Oddo esiste il solo precedente dell’andata, al “Curi”, vinto 1-0 dal coach arancioneroverde.
Squalificati: Gyomber, Rosi (Perugia)
Diffidati: Aramu, Capello, Ceccaroni, Cremonesi, Maleh (Venezia); Di Chiara, Melchiorri, Vicario (Perugia)

 

Virtus Entella – Cittadella (venerdì 31 luglio, ore 21.00 Dazn)
I precedenti ufficiali a Chiavari tra le due squadre che risiedono – a livello di abitanti – nei comuni più piccoli della Lega B 2019/20, sono 3: 2 successi biancocelesti (ultimo 4-1 nella serie B 2016/17) e uno veneto (1-0 nella B 2017/18). Granata sempre in gol in Liguria nei 270’ presi in esame, 3 gol totali. Tra Roberto Boscaglia e Roberto Venturato 3 incroci tecnici ufficiali, con perfetta parità: 1 successo a testa, 1 pareggio e 5 gol segnati per parte, con squadre di entrambi i mister sempre a segno.
Squalificati: Paolucci (Virtus Entella); Adorni, Luppi (Cittadella)
Diffidati: Chajia, De Luca G., Mazzitelli, Rodriguez (Virtus Entella); Benedetti, D’Urso, Paleari, Pavan (Cittadella)

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.