Taste - Sapori Mediterranei

Baia Infreschi ripulita da spazzatura e amianto: i volontari sono giovani di Lentiscosa – LE FOTO

“Presto potrebbe nascere un comitato qui a Lentiscosa per occuparci di queste problematiche”


«Abbiamo voluto dare un segnale a tutta la cittadinanza soprattutto per sensibilizzare tutti questi folli che si sono permessi di sversare rifiuti di ogni genere lungo uno dei sentieri naturalistici più belli e prestigiosi del Comune di Camerota e dell’intero Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano». A gridarlo a gran voce sono i ragazzi di Lentiscosa. Un gruppo di volontari, infatti, nella giornata di ieri, giovedì, armati di mezzi, buste, guanti e tanta pazienza, hanno rimosso cumuli di spazzatura e rifiuti ingombranti di ogni genere, abbandonati da ignoti in mezzo alla natura, a pochi passi dalla spiaggia «più bella d’Italia», insignita pochi anni fa dal premio di Legambiente. «Vogliamo una Infreschi pulita, la nostra Infreschi – dicono in coro i volontari – stiamo pensando di far nascere un comitato qui a Lentiscosa per occuparci tutto l’anno di queste problematiche». I complimenti, oltre che dal web, arrivano anche dal primo cittadino Mario Scarpitta: «Una gioia vedere questi ragazzi che di loro spontanea volontà partono alla volta di Baia Infreschi e tornano in paese con due camion pieni di spazzatura e rifiuti anche pericolosi. Il Comune sarà sempre al fianco di queste iniziative qualora ce ne fosse bisogno – continua il sindaco – e, soprattutto, combatteremo a denti stretti per cercare di debellare il fenomeno e punire questi delinquenti che si permettono di compiere atti di inciviltà simili, come l’abbandono di amianto e rifiuti in genere lungo uno dei sentieri naturalistici più belli d’Italia».

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.