Taste - Sapori mediterranei

Bagarre in Consiglio Comunale, discussione sul bilancio – LE FOTO

Lungo dibattito in Maggioranza nel Salone dei Marmi, confronto con il nuovo gruppo Democratici e Progressisti: approvato il bilancio preventivo

E’ cominciato poco prima delle 10 il consiglio comunale a Palazzo di Città e nel Salone dei Marmi erano presenti gli operai della Italcementi e gli studenti del liceo classico De Sanctis di Salerno.

All’ordine del giorno diversi argomenti caldi che hanno fatto “esplodere” le discussioni anche fuori alla sala di consiglio, nel corridoio all’interno del Municipio, dialoghi avviati da diversi consiglieri di maggioranza. In ordine la discussione sull’Addizionale Comunale all’Irpef per l’anno 2017, la deliberazione della Giunta del 16 marzo. C’era poi l’approvazione del piano finanziario e tariffe Tari, aliquote Tasi e Imu, a seguire anche il piano delle alienazioni 2017/2019, l’approvazione del Dup, il documento unico di programmazione e lo schema di bilancio di previsione 2017.
All’ordine del giorno anche la variazione del Ruec, la modifica sul regolamento delle alienazioni, l’accordo temporaneo di progetto denominato “Valorizzazione: una nuova prospettiva per il territorio di Salerno e della Costiera Amalfitana”, il regolamento comunale sulle fiere e manifestazioni e il regolamento tutela degli animali.

Consiglio burrascoso dopo la nascita della nuova lista “Articolo uno, Democratici e Progressisti” che ha visto l’ingresso di Antonio Carbonaro, Mimmo Ventura e Mariarita Giordano da quella era la lista “Davvero Verdi”, un cambio di casacca che cambia gli equilibri in maggioranza, con i Democratici e Progessisti che hanno chiesto, sin da subito, l’inserimento di cinque emendamenti al bilancio, proposta avanzata già nei giorni scorsi. Poco dopo le 12.30, dopo una sorta di trattativa tra le parti, è arrivata una “svolta” nell’approvazione del bilancio con il passo indietro del nuovo gruppo dei Democratici e Progressisti.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.