Taste - Sapori Mediterranei

Baby rapinatori sul lungomare, arrestato 17enne gambiano: era sbarcato a Salerno il 26 maggio

Inseguimento nella notte dopo una aggressione e rapina, hanno provato a nascondersi fra le barche del sotto-piazza della Concordia, bloccati dagli agenti di Polizia

Sono stati arrestati ieri notte due gambiani a Salerno, uno di questi ha 17 anni ed è arrivato in città sbarcando insieme a tanti altri migranti il 26 maggio al porto di Salerno. Come si legge  sul quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, gli agenti guidati dal questore Errico controllavano in pattuglia il lungomare cittadino quando sono entrati in azione dopo l’1 di notte nel sotto-piazza della Concordia dove stava avvenendo una vera e propria aggressione con rapina nei confronti di due giovani egiziani. Pare che gli agenti abbiano anche esploso due colpi di pistola, intimidatori, per fermare i gambiani perchè alla vista della Polizia i due hanno provato a scappare subito dopo aver preso il cellulare di uno dei due egiziani, cittadini regolari. Gli agenti li hanno poi bloccati in spiaggia mentre i due provavano a nascondersi tra le barche. Uno come detto, ha 17 anni, l’altro 19, entrambi giovanissimi ed arrivati in Italia tramite sbarchi, il minorenne sbarcato proprio a Salerno e, come si legge su Il Mattino, aveva già diversi precedenti per alcuni reati commessi dopo il suo ingresso nel paese, destinatario di misura cautelare dopo reiterati allontanamenti dalla casa famiglia in cui era stato collocato.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.