Assistenza computer salerno e provincia

Avvocatessa aggredita da una clochard durante la notte

La sua ira sui social network: "Poteva andarmi peggio"

Federica D'Ambro

368

Avvocatessa salernitana aggredita mentre tornava a casa. L’accaduto risale a questo lunedì notte, quando la donna, aveva parcheggiato l’auto e si era diretta verso casa, per strada incontra una donna, senza fissa dimora, che probabilmente ubriaca, le chiede dei soldi. L’avvocatessa si ritrovata, nel giro di pochi istanti, ad essere strattonata e, nel tentativo di fuga, viene sfiorata da una bottiglia. La sua ira è visibile sui social network, dove dichiara:
“Mi è stato detto che potevo ritenermi fortunata, perché poteva andarmi peggio. Lunedì sera me la sono cavata con qualche sberla ma la clochard in questione avrebbe potuto anche ferirmi con una bottiglia e i risultati sarebbero certamente stati peggiori”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.