Taste - Sapori Mediterranei

Autista Sita aggredito da una baby gang nel Salernitano

La colpa dell'autista è stata quella di aver chiesto ad alcuni giovani che sono saliti a bordo dell’autobus di esibire il biglietto

Federica D'Ambro

Un autista della Sita, mentre era a lavoro, a Olevano sul Tusciano, nel salernitano, ha chiesto ad un gruppo di ragazzini di esibire il biglietto o l’abbonamento. Per tutta risposta, l’autista ha ricevuto pugni, schiaffi e insulti, tanto da dover bloccare la corsa e chiedere aiuto alle forze dell’ordine. L’episodio è accaduto martedì al capolinea situato a Salitto, frazione di Olevano. Come raccontato dal quotidiano La Città, due femmine e un maschio, di un’età tra i 16 e 18 anni, si sono rifiutati di esibire il biglietto e poi due di loro hanno bloccato il conducente al sedile mentre l’altro lo ha colpito in viso. Quando l’autista è riuscito a liberarsi i tre giovani si sono dati alla fuga. Per l’uomo sono state necessarie le cure mediche.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.