Taste - Sapori mediterranei

Auletta e Salerno piangono Maria Pia, i suoi organi donati come ultimo atto d’amore

La 24enne non è sopravvissuta a quel maledetto incidente del 4 dicembre

B3B0E33E-B4EA-4356-95A6-44D146DB7700

Saranno donati gli organi di Maria Pia Di Stasio, l’ultimo atto d’amore della 24enne, voluto dai genitori, perché Maria Pia non è sopravvissuta dopo il ricovero in Rianimazione al San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona. Quel maledetto 4 dicembre e lo schianto in auto contro un albero nella zona di Cerreta ad Auletta, lì dove Maria Pia viveva ed era molto conosciuta lavorando in un Agriturismo. Tifosa granata, gruppi della tifoseria l’hanno anche ricordata attraverso i canali social, Maria Pia è volata in cielo lasciando un vuoto incolmabile per chi ha avuto la fortuna di conoscerla. Dopo l’incidente venne trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso di Polla per poi essere trasferita in Rianimazione a Salerno.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.