Taste - Sapori Mediterranei

Ruggi d’Aragona, altri 49 assenteisti rischiano il processo

Nei guai anche alcuni dipendenti che avrebbero aiutato i "furbetti del cartellino"

Federica D'Ambro

Altri 49 dipendenti del Ruggi rischiano il processo per truffa ai danni dello Stato. Il sostituto procuratore Francesco Rotondo ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio ricostruendo un elenco di episodi in cui infermieri, ausiliari e paramedici sarebbero figurati presenti mentre in realtà non avevano ancora varcato l’ingresso dell’azienda ospedaliera, oppure ne erano usciti prima del previsto. Queste le parole del quotidiano La Città in edicola. A rischiare anche quei dipendenti che avrebbero aiutare i “furbetti” a farla franca.

Sarà il gup Piero Indinnimeo, al termine di un’udienza preliminare prevista per fine gennaio, a decidere se qualcuno degli imputati potrà essere prosciolto o se invece dovranno tutti affrontare il dibattimento.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.