Taste - Sapori mediterranei

Articolo Uno, nominato coordinamento provinciale di Salerno

Il 15 maggio ci sarà l'insediamento

Federica D'Ambro

E’ stato nominato il coordinamento provinciale di Articolo Uno – Movimento Democratico e Progressista di Salerno. L’organismo, che si riunirà già la prossima settimana, lunedì 15 maggio, avrà il compito di avviare la fase di raccolta delle adesioni sul territorio provinciale e di fissare l’assemblea costituente aperta a tutti gli iscritti. Diciotto i componenti che ne faranno parte: Argentino Ferdinando (dirigente aziendale), Botta Valentina (funzionario pubblico), Cammarano Maria (avvocato), Conte Federico (avvocato), De Pascale Massimo (dirigente bancario), Di Serio Maria (archeologa, già segreteria provinciale Cgil Salerno), Gorga Luigi (ex assessore al Comune di Vietri sul Mare), Iandiorio Francesco (docente di Storia e Filosofia), Iannello Antonio (medico ginecologo), Lanocita Franco Massimo (avvocato), Lembo Alessio (specializzando in Filosofia all’Università degli Studi di Salerno), Mucciolo Pasquale (avvocato, già presidente provinciale PSI), Mastrolia Nunziante (docente di sociologia politica all’Università L.U.I.S.S. “Guido Carli” di Roma), Polichetti Antonio (medico veterinario), Pedace Vincenzo (già segretario provinciale Giovani Democratici Salerno), Radetich Enrico (detto Roberto, già sindacalista UIL), Ragosta Michele (deputato di Articolo Uno-Mdp componente commissione Finanze), Roca Alessandro (medico specializzando presso Policnico Federico II di Napoli).
«Il coordinamento provinciale – spiega il deputato Michele Ragosta – sarà provvisorio, con una durata limitata di 60 giorni, ed avrà il compito di coordinare le iniziative e seguire il tesseramento e accompagnare il movimento sul territorio fino all’assemblea costituente, nella quale saranno eletti tutti organismi dirigenti provinciali».

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.