Scarpe per bambini - Millepiedi

Arte e artigianato, scambio culturale tra Salerno e Fès

Evento sabato sul lungomare di Mercatello

D07UqzjX4AA-4RW

SALERNO | L’antica e raffinata arte dei sarti e dei ceramisti marocchini di Fès e la maestria degli orafi campani di Torre del Greco saranno protagoniste dell’evento ad ingresso gratuito “SalernoFès_ta”, che si svolgerà sabato 9 marzo, a partire dalle ore 17, in via Leucosia 129 (lungomare di Mercatello), a Salerno. Una serata all’insegna della bellezza e delle contaminazioni, nella quale arte e artigianato di due popoli amici che si affacciano sul Mediterraneo si incontrano e danno vita ad uno scambio culturale intenso ed originale.


Nel corso dell’evento, infatti, sarà possibile ammirare le creazioni di Rachid Amrani, talentuoso maestro artigiano marocchino, che presenterà i suoi abiti da donna (kaftan) e le sue tuniche (gellaba e gandura), capi tradizionali dei popoli del Nord Africa rivisitati e impreziositi da ricami e applicazioni. Già a partire dal 1996, Amrani partecipa a sfilate collettive, in alberghi e musei di Fès, con modelli originali confezionati nel suo laboratorio di sartoria. In mostra – direttamente da Fès – anche stoffe tessute a telaio in fibra d‘agave filata e tinta a mano con colori naturali. Ad arricchire l’esposizione, giungeranno dalla città imperiale tipici manufatti della tradizionale ceramica locale: vasi, piatti, oggetti d‘uso comune, piastrelle e creazioni in zellige, arte decorativa caratteristica dell’architettura del Maghreb.


Lo zellige è utilizzato principalmente come decorazione per pareti, pavimenti, fontane e tavoli. Si tratta dell’assemblaggio di piccoli pezzi di terracotta smaltata, appositamente tagliati in forme obbligate, a comporre un complesso disegno geometrico a mosaico. A “SalernoFès_ta” non mancheranno le gioie del made un Italy: oltre all’artigianato marocchino, infatti, sarà possibile ammirare gli esclusivi monili in argento e pietre naturali realizzati a mano da Maria Anna Del Gatto, affermata artigiana orafa di Torre del Greco, che stupirà gli ospiti con i suoi sofisticati cammei riproposti in chiave moderna. Lo scambio culturale tra Salerno e Fès coinvolgerà anche la gastronomia con assaggi di pietanze tipiche del Marocco e brindisi beneaugurante.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.