Pizzeria Betra Salerno

E’ arrivato Perea a Rivisondoli – LE FOTO

Il colombiano non ha ancora firmato, probabile che venga prima "testato" da Stefano Colantuono in questi giorni di ritiro

DOPO L’ARTICOLO LE IMMAGINI DELL’ARRIVO

E’ entrato in albergo accompagnato dal team manager Sasà Avallone, alle 19:45, l’attaccante di Cali Brayan Perea, non ha ancora firmato per i granata ma sarà valutato in ritiro da Stefano Colantuono.  Il calciatore colombiano, di proprietà della Lazio, è arrivato in treno da Sulmona in serata. Ha fatto conoscenza con mister e compagni e cenerà con la squadra. Non si hanno ulteriori notizie, invece, per quanto riguarda l’arrivo di Ngombo, l’attaccante belga contrattualizzato dal Bari appena 6 giorni fa. Come detto nel pomeriggio, viene da esperienze poco felici, è stato un anno intero ai margini della rosa biancoceleste dopo l’anno disastroso al Club Deportivo Lugo nella Liga2. Con gli spagnoli ha giocato scampoli di gare, l’ultima leggermente più consistente, circa 50 minuti ad ottobre 2016. Alto 1.90, il 25enne colombiano non si è fatto rimpiangere neanche a Perugia in B, avventura conclusa a gennaio 2015, meno di 600 minuti nelle gambe e una sola rete siglata a Lanciano. Prelevato dai biancocelesti dal Deportivo Cali ha fatto registrare numeri positivi solo nel primo anno in A, soddisfacenti vista l’età, aveva appena 20 anni: 6 presenze, due reti ed altrettanti assist in Europa League, una rete in A contro l’Atalanta e poco più di 800 minuti in 19 gare.


IL COLOMBIANO A RIVISONDOLI

Ritiro32 Ritiro31 Ritiro30 Ritiro29 Ritiro28 Ritiro27

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.