Taste - Sapori Mediterranei

Arriva la “Settimana dell’economia” all’Istituto Antonio Genovesi

L'iniziativa è organizzata con il patrocinio del Comune, della Provincia, dell'Unisa e con la collaborazione del "Sole 24 ore"

admin

Dove e quando

25/01/2016 - 28/01/2016

Istituto tecnico commerciale Antonio Genovesi, Salerno

L’istituto tecnico economico Antonio Genovesi di Salerno si prepara ad ospitare la seconda edizione della “Settimana dell’economia”, manifestazione organizzata con il benestare del Comune e della Provincia in sinergia con l’Unisa e la redazione del “Sole 24 ore”. L’iniziativa si svolgerà dal 25 al 28 gennaio presso il teatro “Antonio Genovesi” e nell’aula magna della scuola. Anche quest’anno l’evento è stato separato in due tronconi: le prime due giornate saranno dedicate agli approfondimenti culturali, con esperti del mondo della finanza, dell’economia e delle professioni che incontreranno e si confronteranno con gli studenti; nelle seconde due si susseguiranno un concorso di idee, rivolto alle scuole secondarie di primo grado, dal titolo “Pillole di futuro” per lo sviluppo dello spirito di iniziativa e di imprenditorialità, e un gioco di ruolo denominato “Che cos’è la banca”, sempre su temi afferenti il mondo della finanza e della produzione.
L’evento raccoglierà la partecipazione di numerosi ospiti, fra cui:, Beppe Ghisolfi, vice presidente dell’Abi, presidente della Cassa di Risparmio di Fossano e presidente della Commissione Comunicazione dell’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio, nonché autore di un manuale di educazione finanziaria per ragazzi, che incontrerà gli studenti per discutere di educazione finanziaria nell’ambito del convegno di lunedì intitolato “Capire la finanza – Una bussola per orientarsi nel complesso mondo della finanza”; Vincenzo Boccia Presidente Comitato Tecnico Credito e Finanza di Confindustria che interverrà sul tema “La finanza e le imprese” ; la dott.ssa Angela Parrella, funzionaria di Banca d’Italia, sul tema: “Il ruolo della Banca d’Italia e la tutela del risparmio”.
Martedì 26 gennaio, poi, si terrà lo spettacolo-conferenza “Brutti come il debito” a cura dell’Associazione Articolo 47.
Questa innovativa lezione di educazione finanziaria è inserita in un più ampio progetto che Massimo Melpignano, avvocato esperto in diritto bancario e finanziario e Antonio Cajelli, educatore finanziario, portano avanti in corsi di formazione, seminari, workshop e pubblicazioni.
“Brutti come il debito” serve a rendere l´idea di come sia possibile sviluppare percorsi di legalità attraverso la consapevolezza e l’educazione economica e finanziaria in forma non convenzionale, utilizzando come strumenti di apprendimento il gioco, le emozioni, la condivisione.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.