Taste - Sapori Mediterranei

Arresto cardiaco a bordo piscina, non ce l’ha fatta il 14enne

Nulla è servita la corsa all'ospedale Ruggi

Francesco Pecoraro

Purtroppo non c’è l’ha fatta il 14enne originario di Sant’Angelo dei Lombardi che ha avuto un arresto cardiaco all’Isola Verde. Nulla è servita la corsa all’ospedale Ruggi dopo che anche i soccorritori della Croce Bianca avevano provato a rianimarlo sul posto.

Questa mattina, alle ore 11.30 circa, a Pontecagnano Faiano, presso il lido balneare “Isola Verde”, A.C., 14enne di Sant’Angelo dei Lombardi, ha accusato un malore mentre si trovava sdraiato su un lettino. Immediatamente trasportato all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, è deceduto poco dopo per arresto cardiorespiratorio.

I primi accertamenti effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno permesso di stabilire che il giovane soffriva di cardiopatia congenita.

Disposto l’esame esterno a cura del medico legale.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.