Taste - Sapori mediterranei

Arrestato Federico Galasso, aveva un kalashnikov nascosto in casa

Il Galasso era già stato arrestato dalla Mobile poiché, agli inizi di aprile, era stato trovato in possesso di circa dieci grammi di cocaina presso l’abitazione del noto pregiudicato Ciro Persico

Francesco Pecoraro

Nella serata di ieri, la Squadra Mobile della Questura di Salerno, nell’ambito di mirate attività dirette a contrastare attività illecite in relazione a detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti, così come disposto dal Questore della Provincia, ha eseguito una vasta operazione su tutto il territorio cittadino eseguendo numerose perquisizioni a carico di persone gravitanti nel panorama delinquenziale del centro cittadino.
Le attività hanno permesso di trarre in arresto, in flagranza di reato, un ventiduenne salernitano, Federico GALASSO, già noto alla Squadra Mobile, poiché trovato, presso la sua abitazione, in possesso di un’arma da guerra, tipo kalashnikov, completo di caricatore con all’interno diciotto cartucce cal. 7,62×39. Il Galasso era già stato arrestato dalla Squadra Mobile poiché, agli inizi di aprile, era stato trovato in possesso di circa dieci grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina presso l’abitazione del noto pregiudicato Ciro PERSICO. Per tali nuovi fatti, veniva tratto in arresto in flagranza di reato, d’intesa con il Sostituto Procuratore di turno, Dott.ssa Katia Cardillo, per il reato di illecita detenzione di arma e munizionamento da guerra.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.