Pizzeria Betra Salerno

Arechi-Scandone, il derby a Salerno nel segno di Kobe Bryant

"Ci hai insegnato l’arte di vincere, di essere sconfitti e rialzarsi col fuoco nel cuore, di amare il basket perché il basket salva la vita, di credere ai sogni che danno senso ad ogni cosa". Il messaggio della Virtus Arechi Salerno

83335316_795236170960385_838735464264368128_o
La Virtus Arechi Salerno piange la scomparsa di Kobe Bryant, deceduto poco dopo le 14.30 (ora americana) a causa di un incidente aereo in occasione del quale – oltre alla ex stella Nba – hanno perso la vita altre quattro persone, tra queste anche la figlia 13enne di Kobe, Gianna Maria. La società blaugrana partecipa al dolore della famiglia e dell’intero mondo del basket. E mercoledì sera è fissato il match contro la Scandone Avellino al Pala Carmine Longo di Capriglia.

Il post della Virtus Arechi Salerno

Dissolvenza.

Ci hai insegnato l’arte di vincere, di essere sconfitti e rialzarsi col fuoco nel cuore, di amare il basket perché il basket salva la vita, di credere ai sogni che danno senso ad ogni cosa.

Mercoledì sera saremo in campo per una partita speciale, un derby che avremmo voluto vivere non spezzati dentro da un incubo divenuto realtà che tutti – nessuno escluso – facciamo fatica ad accettare.

Ma ci hai insegnato anche che le LEGGENDE non muoiono mai, ed allora mercoledì sera – in occasione del derby con la S.S.Felice Scandone Avellino 1948 – sarai lì con noi.

E noi saremo lì, con te, e siamo certi che tanti tra i nostri supporters indosseranno la tua seconda pelle, la tua maglia, la tua essenza.

E sarà una festa, la tua festa!

Perché sì, “THE SHOW MUST GO ON…”

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.