Taste - Sapori Mediterranei

Archeologia, 32 giovani a Nocera Superiore per il progetto Erasmus+

Attesi per il prossimo inverno a Nocera Superiore, un folto gruppo di giovani ed esperti europei di settore per il rilancio del patrimonio culturale ed archeologico.

agro nocerino sarnese asalerno post
Il Comune di Nocera Superiore ha visto approvato e finanziato con 18mila euro dal programma Erasmus+ il progetto ‘’Why Preserve History?’’ realizzato in collaborazione con Moby Dick ETS e con il coordinamento del consigliere Raffaele Satiro.

L’iniziativa si terrà nei mesi di gennaio e marzo 2021 e vedrà ospiti 32 tra giovani ed esperti nel campo dell’archeologia provenienti da Croazia, Cipro, Romania ed Italia.

L’obiettivo generale è quello di sensibilizzare lo spirito comunitario e di diventare cittadini responsabili ed europei capaci di interiorizzare che l’Europa si deve costruire costantemente sulle diversità locali rappresentate dalla conoscenza della propria storia e dalla promozione e valorizzazione dei beni culturali.

I partecipanti condivideranno le loro conoscenze tradizionali, culturali e artistiche, imparando l’uno dall’altro il diverso modo di osservare e praticare l’arte. La comunità locale avrà l’occasione di confrontarsi con buone prassi europee per la promozione e la mesa in rete dei siti archeologici e i beni culturali in generale. Il progetto mira a iniziare un percorso di valorizzazione del patrimonio locale in ottica non solo regionale e nazionale, ma andando dritto alla promozione e condivisione a livello europeo.

Le attività interesseranno l’intero territorio comunale ed in particolare il parco archeologico dove i partecipanti studieranno le migliori tecniche comunicative e realizzeranno video-documentari, condividendo il loro lavoro su piattaforme social e web di settore, sviluppando nel contempo le loro competenze digitali finalizzate ad elaborare un piano innovativo di marketing e comunicazione per Nocera Superiore.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.