Richiedi la tua pubblicità

Angri: gioco d’azzardo al castello Doria, è polemica

Un evento pubblicizzato per la serata del 27 dicembre, con tanto di logo del Comune di Angri, senza autorizzazione da parte dell'amministrazione

Federica D'Ambro

Una serata all’insegna del gioco d’azzardo, presso il castello Doria di Angri, prevista per la serata del 27 dicembre e pubblicizzata in vari locali della città. Ma ancora non è chiaro chi abbia dato l’autorizzazione ad utilizzare lo storico castello. A darne notizia il quotidiano Il Mattino. Sembrerebbe che le polemiche non abbiano tardato ad arrivare, soprattutto perchè sulla locandina che pubblicizzava l’evento, era presente il logo del Comune di Angri. La serata è stata organizzata dal titolare di un’agenzia di scommesse in via Murelle.
Alfonso Toscano, responsabile dei Servizi Sociali, il quale è gestore dei locali di proprietà del Comune, non ha autorizzato l’utilizzo dello storico castello.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.