Assistenza computer salerno e provincia

Anche i Ris a Macchia, proseguono le indagini

Intanto le reazioni del mondo politico, da Bellizzi: "Atti indecenti e vigliacchi". Il sindaco di Salerno: "Attentato feroce che esige una risposta ferma e rapida"

Incessante continua il lavoro dei Carabinieri del comando di Battipaglia che questa mattina, subito dopo l’accaduto, hanno delineato la zona dove è stato raccolto il pacco dall’avvocato Giampiero Delli Bovi. I militari davanti l’abitazione del giovane professionista in via Fratelli Rosselli a Macchia hanno raccolto ogni dettaglio utile guidati dal maggiore Erich Fasolino, sul posto sono giunti anche gli uomini del Ris del comando provinciale di Salerno. La frazione di Macchia è a quasi 5 chilometri dal centro Montecorvino Rovella, sulla strada che porta a Bellizzi. Come detto i militari al momento non escludono nessuna pista, quelle legate all’attività in campagna elettorale dell’avvocato, collaboratore stretto del neo sindaco eletto a Montecorvino Martino D’Onofrio, così come un atto legato alla sua professione civilista. C’è da capire se ha agito più di una persona, se il mandante è lo stesso che ha recapitato anche il pacco fatto trovare davanti l’abitazione. E intanto dal mondo politico locale arrivano messaggi di solidarietà e vicinanza a Giampiero Delli Bovi.

“Pacco bomba, un atto inqualificabile”. Lo ha definito il sindaco di Bellizzi Mimmo Volpe, il primo cittadino del comune vicino si è espresso così: “Quanto accaduto a Montecorvino Rovella questa mattina è inqualificabile. Non ne conosciamo i motivi, evitiamo di presupporre cose e lasciamo lavorare gli inquirenti ma indigniamoci e gridiamo a gran voce che questa non è la realtà nella quale ci riconosciamo. La violenza non è mai giustificata e giustificabile. A maggior ragione questo tipo di violenza, vile, atroce.  A Giampiero, alla sua famiglia ed ai suoi amici va la mia più profonda vicinanza e quella della comunità di Bellizzi. All’amico Martino D’Onofrio, che ho sentito stamattina telefonicamente, posso solo ribadire che nella battaglia contro questi atti indecenti e vigliacchi, saremo al suo fianco”.

“Un abbraccio affettuoso all’avvocato Giampiero Delli Bovi gravemente ferito stamani da un pacco bomba”. Le parole del sindaco di Salerno Enzo Napoli: “Esprimo solidarietà mia personale, della Giunta e del Consiglio Comunale di Salerno al giovane professionista ed a tutta la comunità di Montecorvino Rovella nella quale egli è protagonista a livello sociale ed amministrativo. Al carissimo Giampiero giunga l’auspicio di una totale guarigione dalle gravi ferite riportate. E’ un attentato feroce che esige una risposta ferma e rapida delle Istituzioni, delle Forze dell’Ordine e della Magistratura. Confidiamo che le indagini già avviate possano rapidamente assicurare alla giustizia i mandati e gli esecutori materiali del vile gesto. Il pacco bomba recapitato a Delli Bovi è un attentato alla convivenza civile e democratica, un tentativo di condizionare la vita personale e pubblica che non possiamo accettare e tollerare. Siamo e saremo sempre in prima fila contro ogni tipo di violenza e prevaricazione. A testa alta con dignità e coraggio”.

 

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.