No Signal Service

Ampia scelta e qualche novità: Kiyine torna alle origini?

L'ex Chievo potrebbe essere schierato come mezzala sinistra, in avanti Jallow e Djuric favoriti

Luca Viscido

AllenamentoSalernitana (2)

Archiviata la sosta per le nazionali, la Salernitana da questa settimana ha iniziato a preparare la delicata sfida di sabato contro la Juve Stabia. Ventura nella seduta di oggi pomeriggio ha riabbracciato i nazionali Jallow e Karo (il quale dovrebbe recuperare dall’infortunio subito in nazionale alla schiena), assente Maistro che rientrà soltanto domani in gruppo dopo l’esordio con la maglia dell’Under 21. Il tecnico granata durante la settimana ha provato diverse soluzioni, sia per via delle assenze di alcuni elementi della rosa, sia per sperimentare nuove idee tecnico-tattiche da poter utilizzare nelle prossime partite. La formazione contro le Vespe potrebbe far registrare alcune novità dal punto di vista degli uomini in campo ma non del modulo sarà sempre 3-5-2.

AllenamentoSalernitana (26)

Prove di formazione

In porta confermatissimo Micai. In difesa Karo agirà sul centro destra con Migliorini centrale (Billong ha recuperato ma dovrebbe partire dalla panchina) e Jaroszynski sul centro sinistra. Per quanto concerne il centrocampo tutto ruota intorno alla posizione di Kiyine. Ventura lo ha provato più volte durante la settimana come mezzala sinistra, con Di Tacchio perno centrale e Akpa mezzala destra. Se così fosse Lopez occuperebbe la corsia mancina con Lombardi e Cicerelli a contendersi una maglia sul versante opposto. Se l’ex Chievo dovesse essere confermato come quinto di sinistra in quel caso Maistro (favorito su Firenze) agirebbe da mezzala sinistra con libertà di svariare e affiancare le due punte. In avanti soltanto Djuric è sicuro del posto con Jallow e Gondo in ballottaggio, con il primo favorito.

AllenamentoSalernitana (3)

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.